Seleziona una pagina

La pasta con pesto di pistacchio, pancetta croccante e pomodorini confit è un primo piatto dal sapore delicato e armonioso, che asseconderà il palato ma anche gli occhi!

Il procedimento è piuttosto semplice ma se la voglia fosse tanta e il tempo poco, è possibile affidarsi a prodotti già pronti ma dall’eccellente qualità.


Per 200 gr di pesto di pistacchi:

  • 200 gr di pistacchi sgusciati (non tostati, non salati)
  • 80 ml olio d’oliva
  • 3 foglie di basilico
  • 35 gr di parmigiano grattugiato
  • 1/2 spicchio d’aglio
  • 100 ml acqua q.b.
  • sale e pepe q.b.

Per prima cosa, mettere sul fuoco una pentola piena d’acqua e portare a bollore, aggiungere i pistacchi sgusciati e cuocere per 5 minuti o poco meno, il tempo sufficiente ad ammorbidire la buccia. Scolate i pistacchi, eliminate la buccia con le mani e raccoglieteli in una ciotolina.

Trasferire i pistacchi in un mixer con l’olio, il grana e il basilico e il mezzo spicchio d’aglio. Mixare, aggiungere l’acqua e mixare nuovamente fino a ottenere la consistenza desiderata.

Si può’ conservare in frigo per 4/5 giorni in un barattolino di vetro.

Se non aveste voglia o tempo di prepararlo, potete utilizzare il pesto di pistacchio di Daidone.


Per 200 gr di pomodorini confit :

  • 200 gr di pomodorini ciliegino
  • 10 gr di zucchero
  • 15 gr di olio d’oliva
  • Origano q.b.
  • Sale q.b.

Lavare e asciugare i pomodorini, tagliarli a metà e posizionarli su una teglia rivestita con carta forno. La polpa dei pomodorini deve essere rivolta verso l’alto.

Salare, pepare, aggiungere lo zucchero sopra ai pomodorini, l’origano secco e l’olio a filo facendo attenzione a mettere tutti su ogni pomodorino.

Infornare, in forno statico, a 140° per due ore.

Conservate i pomodorini confit in frigo ben coperti da pellicola o in un contenitore ermetico per 3 giorni.

Anche i pomodorini confit possono essere sostituiti dai pomodorini ciliegino sott’olio di Daidone.


Ingredienti per 4 persone:

Taglia a fettine sottilissime e poi a listarelle la pancetta, quindi saltale in padella ben calda, senza aggiunta di grassi, per circa un minuto, finché non saranno ben croccanti.

Cuoci la pasta per il tempo riportato e scolala al dente. Intanto metti il pesto di pistacchi in una ciotola e diluiscilo con qualche cucchiaio di acqua di cottura. Aggiungi la pasta e in seguito i pomodorini e lo speck, tieni qualcuno di quest’ultimi da parte per decorare.

La pasta con pesto di pistacchi, pancetta croccante e pomodorini confit è pronta, buon appetito!